Riassunto

Le lettere a Giulietta ebook.png

« Nella vita come nei libri, certe belle storie non sono destinate a essere vissute. »

 

Nina non è stata risparmiata dalla vita. A 18 anni è una giovane con il cuore spezzato. Il suo cuore ha perso ogni desiderio di battere. Per chi, per cosa dovrebbe battere? Immersa nella storia di Romeo e Giulietta, la sua coppia modello, intraprende, da sola, un viaggio nella terra celebrata da Shakespeare. Dagli incontri alle scoperte, si renderà conto che la vita, per quanto ingiusta possa essere, può anche portare momenti di felicità. Riuscirà a riconoscerli? Questo viaggio le permetterà di ridare finalmente un senso alla sua vita?

 

Nel suo romanzo, Ninon Amey affronta, con una penna morbida e delicata, temi sensibili come la malattia, il lutto e il suicidio. Accompagna il lettore in un viaggio tra Francia e Italia.

Categoria : Romano

Numero di pagine: 300

Prezzo digitale: 2,99 euro

Prezzo in brossura: 12,99 euro

Data di pubblicazione : 14/01/2022
Dove trovarlo : in versione cartacea e digitale su Amazon 

« Sembra una classica storia d’amore, invece tra queste pagine troviamo tanta sensibilità per temi delicati, come la perdita e il suicidio, e una storia non scontata❤️

Mi ha fatto molto piacere leggere questo bellissimo libro che in fondo è un inno alla vita e devo ringraziare tantissimo @ninonamey per avermi scelto per parlare di questa dolce storia.

Lo consiglio a chi non si arrende mai, a chi vede sempre un barlume di speranza e a chi ha voglia di aiutare gli altri…perché questo è ciò che i personaggi di questo libro ci insegnano.

 

Ps. C’è anche un bonus: la storia è ambientata a Verona e sembra proprio di passeggiare tra le strade della città. »

la_lettrice_inesistente

« Un libro appassionante e avvincente, pieno di amore e colpi di scena che ti tengono col fiato sospeso. Un libro anche intenso dati i vari temi importanti trattati, tra cui la malattia e il suicidio, ma che non risulta mai pesante grazie alla scrittura fluida e leggera.

Un libro per nulla scontato, che fino alla fine ti tiene incollata alle pagine per capire cosa succederà. »

millesplendidepagine –

« Entrambi i protagonisti impareranno ad andare avanti. Tramite i personaggi secondari, come Alena o il vecchio amico di Benjamin, comprendiamo i valori della solidarietà, l’amicizia ed i dolori provocati da una disabilità o una malattia.

Una storia che insegna ed è questo che vorrei notaste perché l’input può non essere originale ma quest’opera riesce a prendere vita e riscaldare il cuore.»

autriciemergenti

« Con una scrittura bella, fluida e semplice, lo scrittore ci immerge in questa storia d’amore e sentimenti forti ma dove vengono trattati argomenti difficili come il suicidio, problemi adolescenziali, la malattia cronica e la disabilità, un romanzo delizioso che insegna a vivere la vita fino in fondo anche se spesso ingiusta e difficile.»

Vivo perché leggo –

« Questo romanzo mi ha emozionato molto, mi ha fatto sorridere, arrabbiare e sperare. 

L'autrice tratta tematiche molto importanti, e lo fa con una notevole maestria. 

Il libro è scritto in terza persona e, devo dire che, non ci ho fatto nemmeno caso, mi ha totalmente coinvolto, talmente è scritto bene! 

È una bellissima e drammatica storia d'amore tra due giovani, a cui la vita ha tolto tanto, che non riescono a superare il senso di colpa per eventi passati e che non riescono a vedere un futuro migliore. »

_liberileggendo99 –

« Le emozioni vengono gestite con grande rispetto rendendo una storia tra due giovani ragazzi molto più che il risultato di un fortuito e casuale incontro.

Le emozioni e le sensazioni descritte, affrontate e vissute in queste pagine, assumono importanza di fronte alle testimonianze di quei personaggi che si trovano di fronte al dolore, alla perdita e all’improvvisa impotenza nei confronti dell’esaurirsi del desiderio di vivere.

Questo romanzo mi ha toccata profondamente, riuscendo a donarmi spunti di riflessione introspettivi su temi opposti che trovano un’unione di senso in queste pagine.

Una storia che affronta temi delicati e dolori che Ninon Amey unisce però a una trama ricca di speranza, rinascita e nuovi orizzonti.»

libriamoci –